Siti
Annunci di Lavoro

Storia della Metropolitana

La Nascita della Metropolitana

La prima metropolitana realizzata in Europa è quella di Londra: dapprima a vapore perchè elettrizzata nel 1890, venne inauguratail 10 Gennaio 1863 e ha preceduto quella di Budapest (1896), Parigi (1900), Boston (1901) e Berlino (1902). Motivo principale della loro realizzazione è legato all'eccessivo affollamento sulle strade cittadine che non consentiva facili spostamenti sul piano stradale.

Inizialmente la metropolitana correva in superficie, poi, con l'elettrificazione, vennero creati convogli in grado di muoversi sottoterra così da velocizzare i collegamenti; peraltro all'epoca si cominciava a registrare un forte spopolamento delle campagne e il conseguente inurbamento che ha reso il problema dei trasporti ancora più serio.

Nacque così il progetto della metro e della sua fitte e lunga rete di linee. Alle grandi città appena citate si aggiunsero anche Amburgo (1912), Leningrado (1915), Madrid (1919), Mosca (1935), Stoccolma (1950) e Lisbona (1959). E non dimentichiamoci di Vienna, di Marsiglia, di Lione e di Barcellona.

Tutte queste linee sono oggi dotate di una rete davvero estesa, in grado di collegare punti lontani della stessa città in tempi ridottissimi; spostandoci dal nostro continente, la metropolitana di New York, che serve milioni di abitanti, iniziò il proprio lavoro nel 1868 con linee sopraelevate (attualmente sostituite da quelle sotterranee - la prima venne aperta nel 1904).

Le metropoli godono di corse della metropolitana sempre più efficienti ed estese che permettono di eludere gli inconvenienti connessi allo spostamento sulle strade. E tutto ciò avviene perchè la metropolitana circola in sede propria. Altrettanto importante è comunque quella di Boston, di Buenos Aires e quelle giapponesi.

Navigare Facile